La Oncologia Integrata

Il prolungamento della durata della vita media, gli stili di vita poco sani, un ambiente carico di inquinanti, un’alimentazione poco attenta alla qualità, sono tra le principali cause dell’aumento assoluto dell’incidenza dei casi di cancro con cui la classe medica e la società si dovranno confrontare in futuro

E’ ormai dimostrata la insufficienza di un approccio basato esclusivamente sulla aggressione del cancro , ed è nata, anzitutto nei malati, la consapevolezza che una risposta più rispettosa del paziente si impone, e con essa è necessaria la cancellazione degli steccati, spesso solo ideologici, che hanno impedito una terapia che affianchi sistematicamente gli approcci tradizionali di chirurgia, chemio e radioterapia.

Non è sensato limitare la cura del cancro all’applicazione di protocolli standard, e la ricerca del benessere del malato di cancro riguarda l’intera classe medica, nel rispetto delle parole e dello spirito del giuramento di Ippocrate.

Da questo punto di vista la medicina integrata è una risorsa di primissimo ordine, che ha dimostrato di poter portare delle risposte positive.

Queste pagine sono un contributo per rispondere alla domanda di benessere che viene dai malati, e dalle loro famiglie, ed anche una risposta alla frustrazione di chi si trova, da medico, ad operare nell’ambito di protocolli e linee guida che del singolo caso umano troppo spesso non tengono conto.